“Ora i pantaloni li porto io” (Lady Gaga)…senza rinunciare ad essere una donna.

Una fatica quasi “eroica” potrei definirla, un coraggio straordinario, un impegno quotidiano fatto di gesti che si ripetono fino allo sfinimento, energia, forze, tempo, soprattutto tempo. Una donna “deve” apparire come tale dopo una serie infinita di gesti ripetitivi, sempre gli stessi, come una litania, una nenia che alla fine, si è vero, rilassa e ci abitua a ritmi con …

I girasoli di Van Gogh ed i papaveri di Monet.

Li ho amati questi uomini, li ho amati così tanto da esplodermi addosso da sola. Kamikaze mi chiamo e da quando sono nata me ne vado in giro piena di esplosivo, astrolite, pirodex e flash powder, negli anni ho perfezionato la miscela, addirittura migliorandola, ammonal e C-4 su consiglio di un amico militare che lamentava una eccessiva superficialità nella confezione …

Will Hunting, la storia di tutti noi

Rivedo Will Hunting ogni volta che posso, fa bene alla salute. Ogni volta il messaggio è sempre più complesso e completo. Uno dei migliori film di sempre sul disagio giovanile e sul genio che spesso l’accompagna. Ho rivisto il film oggi ed ho vissuto questo disagio sulla mia pelle, mi si è attaccato addosso come una ventosa e questa volta, …

La villa ed i suoi effetti devastanti. Vampirizzata per sempre.

Arrivo a casa, stanca, questo è il mese più incredibile per chi ha figli: saggi, prove, esami, giornata dello sport, grigliata con la classe, praticamente un lavoro a tutti gli effetti, pur se gradevole, ma addirittura capita che nello stesso giorno ci siano avvenimenti diversi in punti opposti della città. Mi butto sul divano, non ho neppure pranzato, sono stanca, …

Amare senza perdonare

  “Perdonami…” “Perdonarti… no! Ti posso solo amare, ancora, fino a farti sentire come l’uomo più ricco del mondo che ha perso tutto ad una mano di poker in una notte in cui avrebbe fatto meglio a rimanere a casa, completamente nudo, su un letto di spine avvolto tra rovi, trafitto e sanguinante, esanime, a consumarsi l’ultima manciata di respiri”. …

1 maggio 2018: ma non è forse sempre la stessa storia?

  Il lavoro manca, è difficile, è pesante, c’è crisi, le donne vengono pagate meno degli uomini, non ce n’è di lavoro, non ce n’è, il posto mio se l’è preso un raccomandato o un extracomunitario che lavora per pochi soldi e senza contributi (manco fosse colpa sua), devo andare al nord o all’estero se voglio lavorare ma mi conviene? …

I veri colpevoli

Non amo la parola colpa, cerco di non usarla mai, preferisco responsabilità, errore, vissuto, esperienza. Ma davanti a certe situazioni, inequivocabili, la parola COLPA è un dovere, un obbligo, una necessità ed una emergenza. “Sai cos’è il bullismo?” “Si, mamma, quando i grandi fanno cose sbagliate a quelli più piccoli” “Sai cosa sta accadendo molto spesso ultimamente? Ci sono ragazzi …

Amarsi per scelta, non per salvarsi

  Si inizia una mattina in cui si è particolarmente in ritardo, più in ritardo del solito e le figlie sono particolarmente ricche di richieste del tipo “mamma non trovo i jeans, sai quelli con quella cosa non quegli altri che hanno quel coso, ma gli altri che sono diversi da quelli…hai capito vero?” oppure “mamma non trovo la sacca …

Un’analisi inquietante

  Riflettevo su qualcosa di talmente inquietante che ormai da giorni non faccio che pensarci. E quindi, come sempre, trovo sfogo utile nello scrivere il mio tormento. Solitamente se lo tiro fuori, il mio malessere, e lo sparo on line, dopo, mi sento meglio. La condivisione aiuta a sopportare qualsiasi cosa, è provato e dimostrato scientificamente. Ma come saranno le …

L’educazione alla libertà, non il diritto alla libertà (che è un’altra cosa)

  Io la parità non l’ho mai pensata, gli uomini e le donne sono diversi e per fortuna, è una cosa bellissima che dovremmo sponsorizzare su tutti i cartelloni, non il disprezzo ma l’amore per questa straordinaria conquista che nessuno ha mai voluto, sbagliando. Per esempio io non ho la forza fisica di mio marito e vedere negli occhi delle …