L’anima mia

 

Qualche sciocco dice che ti ho persa

Mi guarda con occhi di commiato

Mi osserva con pietismo in superficie

Non trova parole

Col silenzio d’ombra mi sta accanto

Tra frammenti di vita e battute di riso

Cerca di colmare il mio vuoto

Ma anima mia

Io sono sempre più pieno di te

Mano mano che passano gli anni

Ed io non li conto

Perché il tempo si è fermato

Lungo il nostro abbraccio

Ci tocchiamo l’anima

Con un fare quotidiano

Siamo dentro la nostra storia

Che non conosce eguali

E pensiamo a tanti corpi che viaggiano insieme

In una solitudine che non racconta

Nessuna storia

Il mio cammino sei tu

La mia pace il mio coraggio e la mia forza

Tu, semplicemente tu

Che d’improvviso mi appartieni

Ogni istante che passa

Lasciando una traccia che urla l’amore

Quello che d’eterno si colora

E che d’arcobaleno dipinge

La mia vita straordinaria

Con te

Anima mia

 

Giovanna La Vecchia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *